homepage attività photogallery sentieri biblioteca consiglio news links dove siamo rifugio
Attività anno corrente
                                entra...

Segnalazioni su sentieri di competenza

Il rifugio
La zona nella quale sorge il rifugio è tra le più celebri delle Alpi Apuane.
Il caratteristico torrione del Monte Procinto (con i suoi "Bimbi") costituisce una meravigliosa occasione per ascensioni...


IN PRIMO PIANO
50° ANNIVERSARIO RIFUGIO - Domenica 15 Maggio si celebra il 50° anniversario dell'inaugurazione del nostro Rifugio.
Ore 9,00 : presso l'attacco del sentiero n°5 8fine strada asfaltata), Stazzema: saluti delle autorità e intitolazione del sentiero
"29 Dicembre 1963".
Ore 12,00 Aperitivo presso il rifugio Forte dei Marmi, consegna riconoscimento ai gestori del rifugio che si sono avvicendati in questi 50 anni,
consegna dei venticinquennali e cinquantennali di iscrizione alla nostra sezione
Ore 15,00 concerto con "Musica sulle Apuane"
Un po di storia
Nel lontano 1962, i soci Fidia Arat...


[vai alla pagina]


Programma delle attività sociali 2012

A.P.T. Versilia
Agenzia per il turismo Toscana-Italia

Meteo
Consorzio laMMa

Scuola Alpinismo "Monteforato"
Per informazioni e richieste utilizzare il form contatti del sito CAI

Gruppo U.O.E.I.
Ripa di Versilia

Gruppo Mineralogico Versiliese

Sci Club
Forte dei Marmi

Gruppo Speleologico
Forte dei Marmi

Amici della Montagna

Bando assegnazione Rifugio Forte dei Marmi
FORM CONTATTI
nome: 
cognome: 
e-mail: 
telefono: 
messaggio: 
 
  NEWS & EVENTI

18/09/2015 - autore: C.Polacci
Si ricorda a tutti i soci che la nuova sede è in Piazza H.Moore 1 al 1° piano località Vittoria Apuana (ex ufficio urbanistica del comune).
La sede è aperta tutti i VENERDI' dalle ore 21,30 alle ore 23,00.


17/10/2015 - autore: C.Polacci
Ricordo a tutti che questa domenica, per quanto il meteo ce lo consenta, saremo presenti come CAI Forte dei Marmi alla manifestazione Futuriamo 2015 con una grotta gioco per bambini. Saremo presenti io, Giovanni Benedetti e Francesco Angelini. Chiunque voglia passare a trovarci ci farà sicuramente piacere. Diffondete l'invito a chiunque interessato. Cristian


11/12/2015 - autore: C.Polacci
PRANZO E CONSEGNA DELLE AQUILE AI VETERANI DEL CAI
Domenica 13 la sezione CAI di Forte dei Marmi, organizza il consueto pranzo di Natale insieme alle altre sezioni Versiliesi per lo scambio degli auguri e per rinsaldare il sodalizio della montagna tra gli appassionati. Quest anno saranno anche assegnate le spille per i 25 e i 60 anni di iscrizione al Club Alpino Italiano. Tra gli altri sarà premiato per i suoi oltre cinquanta anni di appartenenza alla sezione CAI di Forte dei Marmi, Gino Baldini, decano ed amico di tanti alpinisti versiliesi nonche accompagnatore emerito di alpinismo giovanile.
" L'appuntamento,- ricorda il presidente Cristian Leonardi-, è dunque per Domenica 13 prossimo al ristorante Vallechiara di Levigliani. Il menù prevede bontà locali come tordelli,funghi e coniglio".
Per informazioni e prenotazioni contattare il presidente Cristian Leonardi al numero 3480009811 0 il segretario Riccardo Cavirani 3664441666


09/02/2016 - autore: Andrea Albertosi
Carrara, 02.02.2016 Si comunica che a seguito del sopralluogo effettuato nei giorni scorsi sui Sentieri CAI n.39 (Torano-Equi Terme), n.172 (Foce Luccica-Foce di Pianza), si sono evidenziate le seguenti problematiche: N. 39 a causa di una frana in movimento il sentiero, nel tratto compreso tra Vinca ed Aiola all'altezza del Tecchione risulta inagibile e pericoloso. N. 172 a seguito dell'attività estrattiva, il tracciato, nel tratto compreso tra Foce della Faggiola e Foce Luccica, risulta impraticabile e di difficile individuazione. Per tali motivazioni, la commissione sentieri riunitasi in data 25.01.2016 ritiene i sentieri sopracitati CHIUSI fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. Il Responsabile Comm. Sentieri Andrea Albertosi


01/03/2016 - autore: Carlo Polacci
Venerdì 4 Marzo a Fucecchio, presso la fondazione ICare, via I settembre 43 incontro
Primavera nel parco dell'arcipelago Toscano
Andar per isole e scoprire tutta la natura che c'è
Con Franca Zanichelli, direttrice del parco
Francesco Mezzatesta già segretario generale della L.I.P.U.
nella fotogallery la locandina dell'evento


21/03/2016 - autore: Carlo Polacci
MARTEDI' 22 MARZO ALLE ORE 21 alla sede del CAI di Massa un incontro sulle acque del nostro territorio tra bellezze e criticità organizzato dalla Commissione Regionale Tutela Ambiente Montano della Toscana.


29/03/2016 - autore: Carlo Polacci
Sestri Levante, 26 marzo 2016 Si comunica che il 16 e 17 aprile 2016, a Sestri Levante, si svolgerà il Campionato Italiano Enduro MTB. I sentieri di Sestri Levante saranno chiusi agli escursionisti il sabato per le prove e la domenica per la gara. Dal prossimo fine settimana, si consigliano gli escursionisti a fare gite alternative, in quanto ci saranno i ciclisti a provare i percorsi di gara. Per informazioni :www.ciclipuntosport.it www.comune.sestri-levante.ge.it


03/04/2016 - autore: Carlo Polacci
Da “Il Tirreno” Sabato 2 Aprile FORTE DEI MARMI. I vandalismi non sono di casa solo al mare: da qualche giorno, infatti, anche i cartelli segnaletici del Club Alpino Italiano sulle nostre Apuane vengono costantemente danneggiati o deturpati. E chi frequenta la montagna sa bene che importanza abbiano le segnaletiche per riconoscere la via da seguire. «In particolar modo - spiega Carlo Polacci della sezione Cai di Forte dei Marmi - è stato preso di mira il sentiero 5A (già 5 bis) che da Stazzema conduce al Rifugio Forte dei Marmi. E a nostro giudizio non si tratta di un puro gesto di vandalismo, quanto piuttosto un atto mirato contro la nostra sezione che ha il compito di mantenere in efficienza la segnaletica di alcuni sentieri tra i quali il 5°. "Ultimamente - prosegue Polacci - in prossimità dei cartelli ripristinati e nuovamente danneggiati sono stati appesi dei volantini con minacce e frasi ingiuriose dirette alla nostra sezione. Colpevole, secondo la persona in questione, di aver cambiato la numerazione del sentiero che prima era 5 bis in 5 A. A questo proposito bisogna sapere che ad ogni sezione vengono assegnati alcuni sentieri, con il compito di mantenere in efficienza la segnaletica e di comunicare agli enti preposti (Parco e Comune di appartenenza del sentiero) eventuali problematiche relative alla percorribilità degli stessi, come frane, caduta di alberi eccetera. In sede nazionale è stata decisa poi la modifica della numerazione di alcuni sentieri, come appunto il caso dei “bis” che devono assumere la denominazione A". "Non si capisce, quindi - prosegue Polacci - l’atteggiamento della persona che si ostina a danneggiare la segnaletica, assumendo una posizione di forte ostilità con la nostra sezione. Un comportamento che denunciamo anche perché manomettere la segnaletica può andare a creare una situazione di pericolo per coloro che non essendo del luogo si affidano alle indicazioni che si dovrebbero trovare lungo i sentieri». Secondo Polacci l’autore di questi gesti potrebbe essere lo stesso che ha danneggiato il tubo dell’acqua - di fatto staccandola - al rifugio Forte, con enormi rischi per gli ospiti. Nel mirino, oltre al Cai potrebbero esserci i gestori dello stesso rifugio. Su questi fatti è stata presentata già una denuncia alla stazione dei Carabinieri di Seravezza ed è stato informata anche la direzione del Parco delle Alpi Apuane.


06/04/2016 - autore: Francesco Angelini
Il sentiero 142, nel tratto da Cava Cervaiole a Foce del Vaso Tondo, non è da sottovalutare. Già la natura alpina del luogo, la ridotta larghezza della traccia e ultimamente alcuni piccoli smottamenti sul percorso, di difficile soluzione, consigliano prudenza e attenzione.


22/05/2016 - autore: Carlo Polacci
La sezione di Firenze comunica che da oggi la FERRATA DEL PROCINTO è chiusa a causa del rischio della caduta massi sarà segnalata la riapertura una volta eliminato il pericolo.


25/05/2016 - autore: Carlo Polacci
Nella foto gallery è visibile la locandina delle attività promosse dal rifugio per la prossima estate. Per ulteriori informazioni consultare il sito del rifugio Forte dei Marmi
http://rifugiofortedeimarmi.wordpress.com/ https://it-it.facebook.com/pages/Rifugio-Forte-dei-Marmi/512789598816733>


26/05/2016 - autore: Carlo Polacci
ATTENZIONE RICEVIAMO DALLA STAZIONE S.A.S.T. di Querceta La stazione del soccorso alpino di Querceta non ha effettuato operazioni di disgaggio o bonifica lungo la ferrata ma un sopraluogo per verificare come d’abitudine in prima persona le segnalazioni ricevute producendo documentazione fotografica allegata alla precedente mail inviata al responsabile della sezione di Firenze. Durante la salita della ferrata è stata individuata una grossa pietra nella parte inferiore della ferrata, l’unica che è stata rimossa e portata a terra segnalando che: “nella parte finale del tracciato, dall’uscita dal canale fino sopra la grotta vi è la presenza di molti sassi spostati dalle piogge invernali, che pur non essendo in bilico, se inavvertitamente urtati possono coinvolgere i sentieri sottostanti più che il tracciato della ferrata, per tanto si auspica a breve un intervento di pulizia del tracciato in modo da affrontare con maggiore serenità la imminente stagione estiva.” È opportuno sensibilizzare soci ed escursionisti a prestare la massima attenzione in quanto non corretto indicare che i massi che potevano cadere sono stati rimossi.


26/05/2016 - autore: Carlo Polacci
è passato poco più di anno dal disastroso terremoto che ha colpito il Nepal, 25 aprile 2015, ed abbiamo pensato di fare un qualcosa, contando sull'amicizia con Fausto De Stefani, perché una tragedia di queste dimensioni non vada dimenticata. L'associazione onlus Senza Frontiere, quella di Fausto De Stefani, ha raccolto ad ora circa 500.000,00 euro ma non sono sufficienti ed occorre ancora un nostro sforzo per cercare di dare ai superstiti, alle popolazioni colpite, un concreto aiuto perché si possa andare avanti nell'opera di ricostruzione che si è rivelata, fino dal primo momento, difficile, complessa, con tempi esageratamente lunghi. Alle difficoltà di tipo logistico si sono poi aggiunte quelle politiche legate sia alle problematiche interne che a quelle dei non facili rapporti con i paesi vicini. Con questo scopo, dopo avere chiesto ed ottenuto la disponibilità delle sezioni CAI di Firenze e Pisa ed avere preso accordi con Fausto, che parteciperà ad entrambe le serate presentando un filmato inedito dal titolo emblematico: "Nepal: una tragedia dimenticata", sono state promosse due serate per i giorni 8 e 9 giugno. Le serate si terranno a San Casciano V.P. , ospiti della Chianti Banca, ed a Pisa ospiti dell'Università. Siccome siamo certi della vostra generosità, ringraziamo ancora per le donazioni fino a qui fatte, alleghiamo i due volantini delle serate, pregandovi di partecipare in massa così da garantire un bel risultato e di conseguenza una cospicua raccolta. Il risultato delle vostre donazioni, come fatto fino ad ora, verrà adoperato per la ricostruzione che continuerà ad essere monitorata dall'associazione e da Fausto De Stefani che spesso ritorna in Nepal proprio per coordinare e controllare il lavoro. Grazie tante a tutti! Gianni & Alessio


26/05/2016 - autore: Carlo Polacci
Buonasera a tutti. domenica 29 maggio il rifugio propone "Una Passeggiata tra le Erbe Selvatiche" con l'agronomo Maurizio Gioli. Escursione a cura di Guida Ambientale. Rifugio Forte dei Marmi
tel.: 0584 777051 cell.: 331 3277741
email: rifugiofortedeimarmi@gmail.com
http://rifugiofortedeimarmi.wordpress.com/
https://it-it.facebook.com/pages/Rifugio-Forte-dei-Marmi/512789598816733



2009 © CAI FORTE DEI MARMI